Percorsi di counseling e coaching one-to-one: che ci faccio qui?

Lavoreremo sul racconto dell’impronta, la traccia che voglio lasciare nel mondo attraverso la mia opera.

Perché faccio questo lavoro? È davvero la mia vocazione, quello che voglio offrire al mondo? Mi va bene farlo in questo modo? O in questa organizzazione, impresa, associazione...?

Rispondere a queste domande è un passaggio fondamentale per costruire un racconto — interiore e pubblico — della propria professionalità che sia coerente e capace di posizionarci saldamente nel paesaggio lavorativo che abbiamo scelto di frequentare.

Percorsi di Coaching e Counseling individuali, condotti con tecniche narrative permettono di assumere piena consapevolezza del nostro racconto personale e professionale, di riflettere sulla sua adeguatezza ai nostri desideri e potenzialità espressive e, se necessario, riformularlo.

OBIETTIVO

Liberare le  proprie potenzialità e recuperare la propria vocazione profonda, in altre parole, esprimere il proprio messaggio personale al mondo.

Un caso studio

F. è un giovane imprenditore di successo, coraggioso e instancabile. Non pone limiti alla propria creatività e spinge la crescita della propria piccola azienda con decisione. Ma spostando sempre in là i limiti vive sempre al limite del fallimento e dopo un po’ di anni di questa vita, messa su famiglia, decide di fare un percorso di esplorazione del proprio copione professionale per capire perché si ritrova sempre sull’orlo del baratro.

Strumenti usati

Esercizi narrativi, immaginazioni guidate, scrittura della storia copionale.  

Durante le sessioni F. scrive una breve storia che gli permette di intravedere il copione professionale sottostante. Un copione che gli richiede necessariamente di “perdersi” per potere “inventare” e “costruire”. Rileggendo insieme la storia, F. collega i significati del racconto a quelli della propria esperienza e confessa inoltre di avere spesso fatto uso di sostanze (alcol, droghe) per accentuare quel senso di perdita di orientamento che la sua Identistoria professionale collega alla capacità imprenditoriale. La soluzione è offerta dalla nuova esperienza di una famiglia e gli offre la via di uscita da una modalità di lavorare pericolosa e basata su di un assunto di cui sino ad allora non era consapevole e che di fatto lo condizionava.

I casi riportati sono tutti progetti reali. I riferimenti a persone e organizzazioni sono stati omessi per proteggere la riservatezza necessaria quando si lavora in aree sensibili come l'identità e le relazioni.

I miei servizi

identistories-logo-light

di Alessandra Cosso

Business and Professional Identity
Narrative Humanities and Relationship Design
Individual and team coaching and counseling

Contattami
hello@identistories.com/it 

+39 349 8018979‬

Get in touch
hello@identistories.com/it
+39 349 8018979‬

© 2021 Alessandra Cosso. Tutti i diritti riservati.
PIVA 04851760969 ~ CD USAL8PV